Indice dei dirigenti della Sanremese Calcio

20 gennaio 2009

Questa sezione, in costante aggiornamento e completamento, contiene le schede dei dirigenti che hanno operato in seno alla Sanremese Calcio. Nell’indice che Vi proponiamo, tutti i dirigenti sono stati catalogati in base ad un criterio alfabetico. Per leggere nel dettaglio la scheda che Vi interessa, basta cliccare su “Disponibile” a fianco della dicitura prescelta.

I dirigenti dell’Unione Sportiva Sanremese Calcio 1904

Bonizzoni Cina

Disponibile

Cavallo Bruno

Disponibile

Celloni Nino

Disponibile

Dolzan Alessandro

Disponibile

Ferrari Stefano

Disponibile

Galassi Beppe

Disponibile

Mucci Giuseppe

Disponibile

Reverchon Vincenzo

Disponibile

Sorano Antonio

Disponibile

Sricchia Sergio

Disponibile

Stanzione Vincenzo

Disponibile

Tonellotto Flaviano

Disponibile

Valentino Giuseppe

Disponibile

Varini Massimo

Disponibile

Annunci

Dirigente: Tonellotto Flaviano

20 gennaio 2009

Flaviano Tonellotto, agente immobiliare milanese d’adozione (è originario di Cavarzere, Venezia), è stato  calciatore delle giovanili dell’Inter e della Solbiatese. Architetto honoris causa, è proprietario dell’I.P.G. Immobil Prestige Group, ha tre figli da tre mogli diverse (l’ultima è Jeannine Kovoets), ed entra nel mondo del grande calcio nel 2005.

Acquista il pacchetto azionario della Triestina (Serie B) proprio quando mancano poche giornate alla fine del campionato (20 maggio 2005), per un valore variabile da 3 milioni di euro se la squadra rimane in B, a 1,5 miioni di euro se la squadra retrocede in C1.

Leggi il seguito di questo post »


Dirigente: Sricchia Sergio

7 marzo 2008

Profilo biografico: nato a Trieste nel 1929, partì da Pola nel febbraio del 1947 per lavorare come operaio alla Pirelli di Milano. Qui ha iniziato a collaborare con il settimanale milanese “Record Sport”. Trasferitosi a Sanremo nel febbraio del 1952, è stato corrispondente di vari quotidiani sportivi, firmando fra gli altri per il “Corriere dello Sport”. Dal mese di febbraio del 1980 all’agosto del 1987 è stato segretario di redazione del settimanale “Guerin Sportivo” a San Lazzaro di Savena (Bologna), settimanale con il quale ha collaborato particolarmente per quanto riguarda la boxe, di cui è grande appassionato. Ritornato a Sanremo, è stato ancora corrispondente per l’Ansa Sport, il Corriere dello Sport / Stadio ed altri quotidiani.

 

Carriera dirigenziale nella Sanremese: è stato segretario della squadra biancoazzurra a metà anni ’50, gli anni della Serie C a girone unico, e nella stagione 1959/60 si impegnò per conto della Sanremese nell’organizzazione della rappresentativa del girone A di Terza Serie. Nella stagione di Serie D 1975/76, fu Direttore Sportivo della società, carica che ha ricoperto fino a fine stagione quando il Presidente Amato cedette la mano a Borra.


Dirigente: Dolzan Alessandro

22 agosto 2007

Nato a Vicenza il 10 dicembre del 1958, è stato Amministratore Delegato della Sanremese del dopo-Cavallo (2001-2003). Dolzan, insieme alla cordata di imprenditori sanremesi e a Cichero, ha rilevato, salvato e poi venduto una sana società di Serie D a Ruggieri.


Dirigente: Mucci Giuseppe

22 agosto 2007

Ex giocatore senza acuti, ha avuto negli anni un compito spesso ingrato: preservare il terreno di gioco da un’uso indiscriminato dopo le piogge rovinose. Ma non solo: ha spesso ricoperto il ruolo di dirigente “addetto all’arbitro” nelle gare di campionato, come nella stagione turbolenta di C2 del 1999-2000. Nella stagione di D del 2002-2003, con l’avvento di Ruggieri, ricopre nell’organigramma il ruolo di economo.


Dirigente: Varini Massimo

21 agosto 2007

Nato a Reggio Emilia il 9 aprile del 1952, Varini è stato per una stagione e mezza il consulente di mercato della Sanremese in C2 (estate 2004 – autunno 2005). Nella stagione precedente, a Sassuolo come Direttore Sportivo, ha costruito dal nulla una squadra ad una settimana dal ritiro, prima del campionato di Serie C2 girone A. Dopo i primi risultati negativi, ha effettuato dei correttivi, vincenti, ed alla fine il team neroverde ha conquistato una roboante salvezza. Varini è un uomo che ama lavorare nella tranquillità,  che odia “l’ambiente esterno quando scettico e troppo critico”.  Comunque, “ha un carattere particolare, con le critiche si esalta, e quando la squadra viene bersagliata si carica ancora di più, trovando in sè maggior forza”. Il suo credo è il lavoro, perchè “pretendere dei risultati immediati è assurdo, magari arrivassero, ma nel calcio i miracoli sono davvero molto rari. Per ottenere dei risultati bisogna solo lavorare seriamente”. Dopo l’esperienza sanremese, breve parentesi a Spezia (dove segue Ruggieri) prima del ritorno in Emilia alla Reggiana.


Dirigente: Bonizzoni Cina

21 agosto 2007

Fu direttore sportivo della Sanremese nella stagione 1985-86 in C1. In passato aveva diretto anche il Milan prima come allenatore con Gipo Viani, poi come direttore sportivo. Bonizzoni restò appena un mese a Sanremo, poi scomparve improvvisamente dalla scena.